Torna alla Home-Page


Home              Contattaci              Regolamento per gli autori e per chi vuole collaborare              Ultimi aggiornamenti nel sito


Astronomia

Personaggi

Andrea Corsali e la Croce del Sud
La costellazione

Croce del Sud
CROCE DEL SUD
Latino : Crux
Ascensione retta : 12.45 h

Declinazione: -59.97°
E' la costellazione più nota del cielo australe: è anche la più piccola in assoluto dell'intero cielo, ma è tra le più famose per la sua bellezza e per la forma caratteristica. La Croce del Sud ruota intorno al polo celeste Sud, comportandosi come l'Orsa Maggiore per noi osservatori boreali. La sua direzione è quindi solo indicativamente quella sud: è importante per la navigazione, perchè non c'è nessuna stella luminosa sul polo australe
Non ha legami con la mitologia, fu introdotta da Royer, in epoca moderna. Questo gruppo di stelle faceva parte della costellazione del Centauro, soltanto nel 1679 venne eletto a costellazione vera e propria

La Croce del Sud contiene quattro stelle luminose disposte a quadrilatero. Tre di queste stelle sono sotto la magnitudo 2, mentre la quarta è di magnitudo 2.79, lievemente variabile.

Le 5 stelle più importanti e luminose sono:

STELLA
NOME
MAGNITUDINE
SPETTRO
COLORE
DISTANZA
NOTE
a 1

a 2
Acrux chiamata anche Magellanica,
è la più vicina al Polo
1.2

1.64

B0.5 IV

B1 V

azzurro

Azzurro
Sequenza
Principale

320.7 Doppia visuale
separazione 5"
b
Becrux chiamata anche Mimosa
1.25 B0.5 III azzurro 325.6 variabile
g
Gacrux chiamata, per il suo colore leggermente vermiglio Rubidea
1.63 M4 III rosso 87.9 variabile
d
E' meno brillante delle altre e per questo è chiamata Palida
2.79 B2 IV Bianco azzurra
Sequenza
Principale
364 variabile
e
La stellina che non appartiene ai bracci della croce si chiama Intrometida
3.59 K3/4 III Gigante
Arancione
230
*

Vicino alla costellazione Croce del Sud si trovano 2 stelle molto brillanti del Centauro, conosciute come Guardiane della Croce: la più brillante a Centauri, chiamata anche Rigel Kentauri o Toliman è la stella più vicina alla Terra, (oltre al Sole).

Oggetti del profondo cielo:
in questa costellazione si trova un bellissimo ammasso aperto, NGC 4755, detto lo "Scrigno dei gioielli", per la bellezza delle sue stelle.
La Croce del Sud ospita anche il "Sacco di Carbone", una nebulosa oscura distante 500 a.l. che blocca la luce delle stelle retrostanti.


La costellazione Croce del Sud, compare in parecchie bandiere:

       
Australia   Brasile   Nuova Zelanda   Papua Nuova Guinea   Samoa

E nell'inno nazionale brasiliano
A IMAGEM DO CRUZEIRO RESPLANDECE

...
Brasil, um sonho intenso, um raio vívido
De amor e de esperança à terra desce,
Se em teu formoso céu, risonho e límpido,
A imagem do Cruzeiro resplandece....
...
Brasile, un sogno intenso, un raggio vivido
Di amore e di speranza alla terra scende,
Se nel tuo formoso cielo, ridente e limpido,
L' immagine della Croce del Sud risplende....
di Francisco Manoel da Silva (1795-1865)
parole di Joaquim Osório Duque Estrada
Poeta e scrittore brasiliano (1870-1927)

E la bandiera del Brasile è davvero una bandiera speciale, con una storia e un significato sorprendenti.

Costellazione
Grandi navigatori Una bandiera speciale La poesia di Pablo Neruda
  La scultura Os Lusiadas

Coordinamento: Pasqua Gandolfi
Copyright Astrocultura UAI  2003