Torna alla Home-Page


Home              Contattaci              Regolamento per gli autori e per chi vuole collaborare              Ultimi aggiornamenti nel sito



Cognizioni

WISLAWA SZYMBOSCA
Eccesso

Wislawa Szymborska è una poetessa polacca nata a Bnin nel 1923. Ha pubblicato nove raccolte poetiche tra cui "Gente sul ponte" (1986) in cui compare "Eccesso".
Nel 1996 la poetessa ha ricevuto il premio Nobel per la letteratura.

 
Hanno scoperto una nuova stella,
ma non vuol dire che vi sia più luce
e qualcosa che prima mancava.

La stella è grande e lontana,
tanto lontana da essere piccola,
perfino più piccola di altre
assai più piccole di lei.
Lo stupirsi non sarebbe qui affatto strano
se solo ne avessimo il tempo.

L'età della stella, la sua massa, la sua posizione,
tutto ciò basta forse
per una tesi di dottorato
e un piccolo rinfresco
negli ambienti vicini al cielo:
l'astronomo, sua moglie, parenti, colleghi,
atmosfera rilassata, abito informale,
si conversa soprattutto di temi locali
e si masticano noccioline.

Una stella magnifica,
ma non è un buon motivo
per non brindare alle nostre signore
assai più vicine.

Una stella senza conseguenze.
Ininfluente sul tempo, la moda, l'esito del match,
il governo, le entrate, la crisi dei valori.

Senza riflessi su propaganda e industria pesante,
sulla laccatura del tavolo delle trattative.
In sovrappiù per i giorni contati della vita.

A che serve qui chiedersi
sotto quante stelle nasce l'uomo,
e sotto quante dopo un breve attimo muore.

Nuova.
- Mostrami almeno dov'è.
- Tra il bordo della nuvoletta bigia sfilacciata
e quel rametto, più a sinistra, di acacia.
- Ah, eccola - dico.


Questa poesia pubblicata per Arnoldo Mondatori Editore nel 1998 in un libro con il titolo "25 poesie", racconta tutta l'amarezza della poetessa vissuta a Cracovia sotto l'occupazione tedesca. Per compiere gli studi ha dovuto addirittura seguire dei corsi clandestini, ma certo questo non poteva fermarla.
E così s'interroga sul senso che possa avere la scoperta di una nuova stella, quando sotto il cielo succedono cose ben più gravi. Ovviamente qui tutto è portato, non a caso, all' "eccesso", ma è un pensiero degno di riflessione,
anche se, per chi ama incondizionatamente il cielo con tutti i suoi tesori, la scoperta di una nuova stella sarà sempre accompagnata da gioia nonostante, anzi, soprattutto se quello che ci circonda non è il più perfetto dei mondi.

Segnalazione e commento di Francesca Benedetti


INDEX

INVITIAMO I VISITATORI A SEGNALARCI ALTRE OPERE LETTERARIE ISPIRATE ALL'ASTRONOMIA. LE SEGNALAZIONI PIŁ INTERESSANTI SARANNO PUBBLICATE CON IL NOME DEL MITTENTE AL QUALE ANDRANNO I RINGRAZIAMENTI DELLA REDAZIONE.


Segnalazioni

Le opere presenti in questo sito sono state pubblicate senza fine di lucro 
e solo a scopo divulgativo o di recensione.

© Copyright Astrocultura UAI  2003