Torna alla Home-Page


Home              Contattaci              Regolamento per gli autori e per chi vuole collaborare              Ultimi aggiornamenti nel sito


Astronomia

Strumenti

La Meridiana
à tous les temps à tous les peuples

Scuola Media Statale "E.Fermi" - Bussoleno
(TO)
[fermibus@tin.it]

Anno Scolastico 2002/2003
Dirigente scolastico Susanna Tittonel

Pierre Joliot e Marie Curie

Premi Nobel per la chimica 1935

A sinistra Pierre e Marie Curie, verso il 1900, nel loro laboratorio. A destra Ernest Rutherford, nel 1905, nel suo laboratorio della McGill University a Montreal. Mentre Pierre Curie pensa che gli atomi radioattivi traggano l'energia che emettono da fonti ignote che li circondano, Rutherford sostiene che la radioattività sia una proprietà intrinseca degli atomi radioattivi.
"La pechblenda (ossido complesso di uranio) di Jachimov (e anche la nostra della valle di Susa) è molto più radioattiva dell'uranio stesso. Questo fatto è assai notevole e induce a ritenere che questo minerale possa contenere un elemento molto più attivo dell'uranio!"

Marie Curie.

INDICE

Coordinamento: Pasqua Gandolfi
Copyright Astrocultura UAI  2003